Mountain bike Friuli: l'Albergo Dall'Ongaro propone percorsi mountain bike in Friuli

L'Albergo Dall'Ongaro propone percorsi mountain bike Friuli per appassionati di cicloturismo. L'albergo offre sicuro ricovero per biciclette, banco per piccole riparazioni, informazioni utili per percorsi mountain bike in Friuli.


L'Albergo Dall'Ongaro ha sede in un'antica Villa Padronale in Friuli, che vi accoglie con un'atmosfera rilassante e ospitale.
Le offerte weekend dell'Albergo permettono agli ospiti di usufruire di un'ottima organizzazione per riscoprire luoghi ricchi di storia e fascino, oppure per godervi un weekend relax al centro benessere.

Mountain bike Friuli: weekend cicloturismo Friuli
Particolare attenzione e' rivolta a chi ama il cicloturismo Friuli e a squadre agonistiche, che nella nostra struttura possono trovare un sicuro punto di riferimento per pacchetti vacanza weekend in Mountain bike Friuli o per soste giornaliere.
Da noi troveranno tutte le informazioni necessarie e cartine dettagliate per la loro permanenza nella nostra "Antica Villa"; potranno avvalersi dell'esperienza delle nostre guide di cicloturismo Friuli che Vi faranno scoprire le bellezze paesaggistiche, naturali e gastronomiche del territorio...dal mare alla montagna!
Siamo specializzati ad offrire ai nostri Ospiti attivi offerte weekend per percorsi Mountain bike Friuli, alla scoperta della magica laguna di Venezia e per gli irriducibili, a richiesta, settimane dello sportivo.

Mountain bike Friuli: AVVENTURA BAGNATA...FINO AL MARE
Attraverso territori dove un tempo sorgevano sconfinate paludi, per giungere in sella alla vostra mountain bike o city bike sulla suggestiva laguna veneta, dove le acque del fiume Piave sfociano nel mare Adriatico. Pedaleremo in un susseguirsi di ambienti diversi circondati da una spontanea vegetazione flviale. Avremo modo di conoscere l'area folrafaunistica dove, in un habitat protetto, spingeremo la mountain bike per alcune centinaia di metri avvolti da questo paradiso naturale. Saliremo a bordo del "Battello del Piave" dove avremo modo d'osservare da un'altra angolazione gli scorci naturali che si presenteranno al ritorno da questa avventura sulle due ruote!
arrivo individuale all'Hotel Ongaro
ore 20,30 aperitivo di benvenuto nella "Cantinetta", dopo l'aperitivo cena a lume di candela Ristorante "Allo Storione". ore 24.00 brindisi di buona notte!
ore 08.30 Trasferimento con auto propria alla località di partenza,
ore 10,00 inizio tour
ore 13.00 sosta pranzo, con specialità della cucina tipica locale
ore 17.15 imbarco sul "Battello del Piave"
ore 20.30 cena a lume di candela ristorante "Allo Storione"
ore 24.00 brindisi della buona notte!

Dati tecnici:
Lunghezza: 50 km ca. (senza battello km 70 ca.)
Tipologia e fondo: pianeggiante; 40% asfalto 60% sterrato
difficoltà: medio/facile
Bicicletta mountain bike- city bike
il rientro in battello è possibile da giugno a settembre

Percorsi Mountain bike Friuli:
- alle sorgenti del Livenza
- tra arte, natura e letteratura
- sulle tracce di Pasolini
- alle sorgenti dello Stella

Percorso Mountain bike Friuli N.1: Alle sorgenti del Livenza
Punto di Partenza: Sacile
Difficolta': Media
Tempo Percorrenza: 4 - 5 h
Percorso: 33 km
Consigli: mountain bike Friuli
Percorso: Sacile - Nave - S. Giovanni - Polcenigo - Gorgazzo- Santissima - Sarone - Caneva - Fiaschetti – Nave- Sacile
Da vedere a Sacile: il Duomo rinascimentale con gli affreschi del Casarini, pittore del '900; la Chiesa della Madonna della Pieta', cinquecentesca, la Loggia Comunale.
Posteggiare la macchina lungo viale Trieste, attraversare la Pontebbana in direzione di Nave, frazione di Fontanafredda (km 2,8). Proseguire per Polcenigo (km 10)
Da vedere a Polcenigo: il "Parco per l'istruzione naturalistica di San Floriano", la parrocchiale di San Giacomo con il chiostro.
Raggiungere Gorgazzo (km 11,5)
Da vedere: la piu' affascinante delle sorgenti del Livenza.
A destra, direzione per Sarone e Caneva.
Da vedere: le sorgenti della Santissima (km 15) e il santuario con altare ligneo del XVII secolo
Proseguire verso Sarone ed in salita (dura) verso l'altopiano del Cansiglio, sino al bivio (km 21), in discesa sino a Caneva Percorso di particolare interesse naturalistico e paesaggistico. Da vedere a Caneva: la chiesa con le opere di Francesco da Milano e sul soffitto "Caduta degli angeli ribelli" di Giovanni de' Min Direzione per Fiaschetti (km 27), al semaforo a destra verso Fontanafredda e poi Sacile.

Percorso Mountain bike Friuli N.2: Tra arte, natura e letteratura
Punto di Partenza: Cordovado
Difficolta': facile
Tempo percorrenza: 3 - 4 h
Percorso: 24 km
Consigli: percorso misto, strade asfaltate e strade bianche
Percorso:
Cordovado - Bagnarola - Savorgnano - Sesto al Reghena - Versiola - Bagnarola - Stalis - Fontana di Venchieredo – Cordovado
Da vedere a Cordovado: il Duomo del secolo XV, la chiesa parrocchiale, con un bel portale in bronzo di Pino Casarini, il bellissimo Castello, il Santuario della Madonna delle Grazie.
Direzione di San Vito al Tagliamento e subito girare a sinistra per Bagnarola (km 2,7).
Da vedere a Bagnarola: la chiesa parrocchiale con un pregevole affresco di Pomponio Amalteo (XVI secolo).
Direzione di Savorgnano - San Vito – Savorgnano (km 7).
Da vedere a Savorgnano: la chiesa, neogotica, con due affreschi del Bellunello (XV secolo)
Indietro sino alla grande curva a sinistra, a destra per viale Mezzo, bivio successivo a destra per strada bianca
Al km 9,5 ponte su fiume di risorgiva, km 10,5 maneggio (zona delle Melmose) – km 12 strada asfaltata, direzione Siesto al Renghena (km 14) Da visitare I "prati Burovich"
Da vedere a Sesto al Renghena: l'abbazia medievale, con affreschi di scuola giottesca, e altre opere d'arte medievali e rinascimentali.
Direzione Cordovado – al km 16 a sinistra per Bagnarola, al km 17,5 attraversare il borgo di Versiola – al km 19,5 centro di Bagnarola, direzione a destra direzione per Gruaro.
Al km 19,5 a sinistra per via Stalis – ponte sul Lemene – strada bianca
Da vedere: recupero dell'antico mulino di Stallis (citato nel romanzo di Ippolito Nievo "Confessioni di un Italiano")
Al km 23 il celebre sito della fontana di Venchieredo (citato nel romanzo di Ippolito Nievo)
Bivio a destra, strada asfaltata, in direzione di Cordovado

Percorso Mountain bike Friuli N.3: Sulle tracce di Pasolini
Punto di Partenza: San Vito al Tagliamento
Difficolta': facile
Tempo percorrenza: 2 - 3 h
Percorso: 12,8 km
Percorso:
San Vito al Tagiamento - Prodolone - San Floriano – San Giovanni di Casarsa - Versuta - San Vito al Tagliamento
Da vedere a S.Vito al Tagliamento: il duomo, con tele di Pomponio Amalteo (XVI secolo), Gaspare Diziani, Francesco Zugno (XVIII secolo) e altri interessanti artisti.
la chiesa di Santa Maria dei Battuti (XV secolo), con un ciclo di affreschi di Pomponio Amalteo.
La rinascimentale chiesa di San Lorenzo e il Museo Civico "Federico De Rocco" con importanti materiali archeologici e lacerti d'affresco di origine quattrocentesca.
Palazzo Altan con il Museo provinciale della vita contadina.
Direzione Prodolone (km 2)
Da vedere a Prodolone: la chiesa parrocchiale con due pale di Gaspare Diziani e Nicolo' Bambini, pittori veneti del settecento. La chiesetta di Santa Maria delle Grazie, con altare ligneo di Giovanni Martini (1515) e un ciclo d'affreschi di Pomponio Amalteo.
Direzione Casarza, dopo passaggio a livello a destra – direzione San Floriano (tratto di strada sterrato)
Da vedere a San Floriano: la chiesetta di San Floriano, con il coro affrescato dal sanvitese Cristoforo Diana (1600 circa). Da vedere a San Giovanni di Casarza: Il duomo con alcune pregevoli opere di pittura.
Poco prima del duomo, sulla destra, e' la loggetta con archi gotici sotto la quale Pier Paolo Pasolini, nell'immediato dopoguerra, esponeva i suoi "manifesti politici" scritti a mano.
Direzione per Versuta (km 7,5)
Da vedere a Versuta: La chiesa di San Pietro Abate con gli affreschi della volta e dell'arco (scoperti da Pasolini) databili alla prima meta' del quattrocento.
Versuta, San Giovanni di Casarsa e Casarsa sono il cuore della mitologia poetica di Pasolini e i luoghi dove sono nati i suoi piu' celebri versi friulani.
Direzione per San Vito

Percorso Mountain bike Friuli N.4: Sorgenti dello Stella
Punto di Partenza: Codroipo
Difficolta': facile
Tempo percorrenza: 4 - 5 h
Percorso: 33,1 km
Percorso:
Codroipo, Passirano, Bertolio, Flambro, Sivigliano, Sterpo, Bertolio, Codroipo
Da vedere a Codroipo: il "Parco delle risorgive di Codroipo", di pertinenza dell'Azienda delle Foreste.
La Villa Manin (XVI secolo) e l'annesso parco, di 25 ettari, sorprende e meraviglia per tutte le particolarita' che ne caratterizzano l'impianto alla francese, con numerosi riferimenti storici e mitologici.
Proseguire per Lonca, Bertiolo Flambro e, girare a destra, direzione per Rivignano
Da vedere: villa Badoglio ed annesso parco
Girare a destra direzione per Sivigliano e Sterpo
Da vedere a Sterpo: il paese e, nelle vicinanze, le sorgenti dello Stella
Direzione per Codroipo


Albergo Friuli Venezia Giulia - Alberghi Economici Venezia - Escursioni Venezia - Flug Pordenone - Flug Venedig - Holiday italy villa - Mountain bike Veneto - Offerta Weekend - Sehenswuerdigkeit Friaul - Vacation Villa Italy - Pacchetto vacanza weekend - Vacanza benessere relax - Vacanza relax campagna - Vacanza Friuli - Vacanza weekend - Albergo Pordenone